Comitato Partecipativo e Consultivo - Tutela del Cittadino

TUTELA DEL CITTADINO/UTENTE DELLA ASL AVELLINO

L'Azienda Sanitaria Locale Avellino intende rendere trasparente, ordinato e gestibile il processo del reclamo, dotandosi di modalità atte a rilevare segnalazioni e quant’altro sia utile a realizzare la funzione di “ascolto” dell’utenza, in attuazione e nel rispetto delle leggi nazionali e regionali, di cui all'ex art. 14 del D.Lgs 502/92 e al DPCM del 19/05/95 sez. Quarta della Carta dei Servizi.

In questa sezione, pertanto, sono pubblicati, in allegato, il R
egolamento di tutela del cittadino/utente, che ha come scopo il costante miglioramento dei rapporti con i cittadini, i loro familiari e gli organismi di volontariato accreditati presso la Regione Campania e con gli stessi operatori dell'azienda, la scheda segnalazioni e reclami ed il Regolamento Organizzativo del Comitato Partecipativo e Consultivo della ASL Avellino, la cui missione
è la reciproca collaborazione tra le associazioni di volontariato e la componente aziendale, con l'obiettivo di stimolare e verificare il coinvolgimento dell'azienda nel processo di miglioramento della qualità della comunicazione con il cittadino. Tale Comitato rappresenta un organismo paritetico di tutela di secondo livello, la cui finalità prioritaria è quella di gestire e risolvere le controversie con procedure conciliative.

AllegatoDimensione
regolamento CPC .pdf692.39 KB
DeliberaComitato.pdf234.51 KB

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido! Level Double-A conformance, W3C WAI Web Content Accessibility Guidelines 2.0